PANNELLI ISOTERMICI DI TIPO FC
• Isolamento: realizzato con schiuma poliuretanica espansa autoestinguente ad alto potere isolante, avente le seguenti caratteristiche:

• Densità media: 40/42 kg/mc
• Resistenza alla compressione: superiore a 200 kPa
• Aderenza tra lastra e schiuma: superiore a 140 kPa
• Coefficiente di conducibilità termica a +10°C: 0,024 W/mK
• Anigroscopico in quanto materiale a celle chiuse per oltre il 95%
• Reazione al fuoco: Classe 2, secondo normativa Italiana CFE RF2/RF3
 Rivestimenti: I rivestimenti possono essere:
• in lamiera zincopreverniciata bianca liscia, da 6/10 di mm, composta da un supporto strutturale Fe E 250 G con zincatura tipo Sendzimir, primerizzato su ambedue le facce e verniciato con vernici che rientrano nell’elenco positivo previsto dal D.M. 220 del 26/04/1993, concernente la disciplina igienica degli imballaggi, recipienti ed utensili, destinati a venire a contatto con le sostanze alimentari.
• In Acciaio INOX 6/10 satinato “2B” o preverniciato bianco
• In laminati plastici, finitura liscia, composti da: fibra di vetro (mat da 750 gr/m2), resina poliestere insatura a modifica metanoindenica (DCPD) policondensata, non caricata con carbonato di calcio o altri additivi, e finitura di gel-coat bianco, stabilizzato alla luce, ed adatto al contatto alimentare.
Giunto di unione: Ad incastro autolivellante in PVC (tipo F.C.). Il preciso accostamento ed una notevole resistenza meccanica sono garantite dal profilo laterale in PVC ad incastro continuo autolivellante maschio/femmina (brevettato), con interposizione di guarnizione adesiva a celle chiuse o silicone per ambienti alimentari. Tali giunti garantiscono la perfetta unione fra pannelli per una ottimale tenuta termica con il vincolo reciproco dei pannelli su tutta la lunghezza.
Il profilo in PVC impedisce, inoltre, possibili infiltrazioni di umidità che potrebbero danneggiare l’isolamento, e non permette l’alterazione tipica del poliuretano a contatto con gli agenti atmosferici.

visualizza tutto
Share by: